Intrattenimento

Cuarteto de Solistas de la Orquesta del Teatro Real: Dvořák e Arriaga

22views

Il 25 giugno, l'Americas Society ospiterà un concerto dal vivo del Cuarteto de Solistas de la Orquesta del Teatro Real di Madrid, Spagna. Si esibiranno brani selezionati da Dvořák e Arriaga. Questo evento si terrà presso la sede del 680 Park dell'Americas Society e i biglietti sono gratuiti.

Per favore registrati online prima del concerto.

Ricordati di Seguici su Facebook per guardare questa e altre emozionanti esibizioni. Una registrazione di questo concerto sarà disponibile in un secondo momento.


Teatro Reale (Opera Reale di Madrid) è uno dei teatri d'opera più importanti del mondo. Fondato nel 1818, il teatro si trova di fronte al Palazzo Reale e fu inaugurato nel 1850 con la rappresentazione di Donizetti La Favorita. Ha ospitato i cantanti e compositori più famosi degli ultimi due secoli, tra cui Giuseppe Verdi, Diaghilev, Nijinsky e Stravinsky. Il Teatro Real è stato premiato come Miglior Teatro d'Opera del Mondo agli International Opera Awards 2021.

In un breve tour dei dintorni prima e dopo il romanticismo, il Cuarteto de Solistas de la Orquesta del Teatro Real torna a New York con un programma che comprende il Quartetto “americano” n. 12 di Dvořák, composto negli Stati Uniti nel 1893 e Juan Crisóstomo Il Terzo Quartetto di Arriaga, un classico della musica da camera spagnola. La serata inizierà con una conversazione con Joan Mataboshdirettore artistico del Teatro Real.


Programma:

  • Conversazione con Joan Matabosh

Esibizione del Cuarteto de Solistas de la Orquesta del Teatro Real:

  • Antonin Dvořák: Quartetto per archi nº 12 in fa maggiore op. 96 “Americano”

    I. Allegro ma non troppo
    II. Lento
    III. Molto vivace
    IV. Finale. Vivace ma non troppo

  • Juan Crisóstomo Arriaga: Quartetto d'archi n.3 in mi bemolle maggiore

    I. Allegro
    II. Andantino pastorale
    III. Menùetto. Allegro-Trio-Tempo I
    IV. Presto Agitato

Cuarteto de Solistas de l'Orquesta del Teatro Real:

Violino I: Rubén Mendoza
Violino II: Margarita Sikoeva
Viola: Cristina Regojo
Violoncello: Dragos Balan

Leave a Response