Intrattenimento

In Hooghly è uno scontro tra due divi del cinema e un soldato di fanteria

53views

Calcutta, 19 marzo (IANS) La campagna elettorale per il collegio elettorale di Hooghly Lok Sabha sarà interessante da seguire, considerando che questa volta la competizione principale è concentrata tra due star del cinema diventate politici, uno dei quali è deputato in carica e in politica per più di un decennio e l'altro è un novellino.

Mentre il BJP ha rinominato il deputato in carica di Hooghly, Locket Chatterjee, il Trinamool Congress ha messo in campo l'attrice diventata politica e conduttrice del popolare reality show “Didi No. 1”, Rachana Banerjee.

D'altra parte, in campo c'è anche il giovane membro del comitato statale del CPI(M) e attivista sindacale Monodip Ghosh, che come Banerjee è alle prime armi nella politica elettorale.

Sulla quarantina, Ghosh si sta concentrando sulla sua identità di “figlio delle radici” per rimanere a galla nella battaglia contro i suoi due famosi concorrenti.

Prima che la campagna elettorale iniziasse sul serio, sia Chatterjee che Banerjee hanno sottolineato che la battaglia elettorale non avrebbe mai rovinato i loro rapporti, considerando che entrambi hanno recitato negli stessi film.

Tuttavia, fin dall'inizio della sua campagna, Banerjee, essendo una novellina, ha fatto alcuni commenti puerili, che hanno dato ai suoi avversari armi efficaci nelle loro controcampagne.

La prima salva è stata sparata da Banerjee subito dopo l'annuncio della sua nomina da parte del Trinamool Congress, poiché aveva espresso dubbi sulla reale identità delle donne di Sandeshkhali, nel distretto di North 24 Parganas, nel Bengala occidentale.

Le donne della zona stavano protestando contro le molestie sessuali da parte di una sezione della leadership locale del Congresso Trinamool.

Gli oppositori di Banerjee si sono aggrappati a quel commento e l'hanno attaccata, sostenendo che questa insensibilità nei confronti delle donne Sandeshkhali era l'effetto negativo della sua associazione con il Trinamool Congress.

Il secondo commento di Banerjee che ha creato polemiche riguarda Singur, l'ex fulcro del progetto delle utilitarie della Tata Motors.

Il progetto ha attirato l'attenzione nazionale poiché, a seguito di un feroce movimento contro l'acquisizione di terreni, il Gruppo Tata si è ritirato da esso.

Durante la campagna elettorale, Banerjee ha fatto riferimento al ruolo del movimento Singur nel porre fine al governo del Fronte di sinistra durato 34 anni nel Bengala occidentale nel 2011 e ha affermato che la ricca storia del movimento la ispira.

I suoi oppositori politici l'hanno presa di mira per questo commento. “Il movimento Singur potrebbe aver realizzato il sogno di Mamata Banerjee di diventare Primo Ministro del Bengala Occidentale, ma qual è la condizione della gente lì in questo momento? Non c’è né industria né agricoltura a Singur”, ha osservato Chatterjee.

Un altro commento immaturo di Banerjee ha alimentato la controcampagna contro di lei.

Aveva detto: “Sono sicura che la gente di Hooghly è orgogliosa di avermi tra loro”.

I suoi oppositori sostengono che un commento del genere dimostra la sua arroganza perché Banerjee avrebbe dovuto dire che “si sente orgogliosa di essere tra la gente di Hooghly”.

Con una base elettorale di oltre 16.00.000 elettori, il collegio elettorale di Hooghly Lok Sabha ha un mix di cinture agricole e industriali.

La fabbrica di pneumatici di Sahagunj, ora chiusa ma un tempo fiorente, si trova all'interno della circoscrizione elettorale. Ampie aree in questa circoscrizione elettorale sono considerate il centro vegetale del Bengala occidentale.

Leave a Response