Automobile

iOS 17.4 porta novità anche per CarPlay: chi ha due schermi in auto sarà contento

59views

Apple ha da poco rilasciato iOS 17.4, arrivato con una serie di novità interessanti. E tra queste troviamo degli aggiornamenti che riguardano anche CarPlayil popolare sistema di infotainment della casa di Cupertino.

L'aggiornamento a iOS 17.4 si è rivelato particolarmente interessante perché ha introdotto tutte le novità di Apple per l'adeguamento al DMA è entrato in vigore in Europa. Ma non si tratta solo di adeguamenti alle nuove normative, nell'aggiornamento sono arrivate delle novità che riguardano anche la visualizzazione delle mappe in CarPlay.

Come potete vedere dalle due immagini in galleria, le mappe in CarPlay o consentire una visualizzazione secondo due modalità che può essere facilmente personalizzata. Le prima modalità di visualizzazione corrisponde a quella dal punto di vista di chi naviga, ovvero a livello della strada da percorrere. Questa è la visuale che forse è più utile guardare quando effettivamente si sta guidando e si è indecisi su quale svolta prendere.

La seconda modalità invece corrisponde alla vista aerea della strada che si sta percorrendo.

Questa visuale potrebbe rivelarsi invece più utile quando ci si vuole rendere conto a che punto si è arrivati ​​rispetto al percorso totale.

Per le auto che offrono un doppio schermocome quella in foto, il nuovo aggiornamento di CarPlay permette di scegliere dove visualizzare le due modalità sulla mappa. Sarà infatti possibile assegnare la vista aerea allo schermo dietro al volantee quella stradale allo schermo principale centrale, e viceversa ovviamente.

Per le auto che invece offrono un solo schermo, sarà possibile scegliere se visualizzare la vista aerea o quella stradale. Non sarà possibile far coesistere entrambe le modalità di visualizzazione della mappa sullo stesso schermo.

La novità sarà disponibile su CarPlay per tutti coloro che hanno effettuato l'aggiornamento a iOS 17.4 del proprio iPhone. La distribuzione dell'aggiornamento è in corso a livello globale e dovrebbe completarsi entro i prossimi giorni.

Leave a Response