Intrattenimento

La star della voce del videogioco The Witcher interviene sull'adattamento di Netflix

46views

Doug Cockle, la voce roca di Geralt nei videogiochi Witcher di CD Projekt Red, ha condiviso i suoi pensieri sulla serie Netflix.

Parlando con il canale YouTube Dietro la voceCockle ha detto che ci sono state alcune “scelte” fatte nella stanza degli sceneggiatori per l'adattamento Netflix che non ha capito, ma ha apprezzato “dobbiamo dare spazio a diversi mezzi”.

L'attore ha notato che lo spettacolo è un “mezzo diverso dai giochi”, che a loro volta sono un mezzo diverso dai libri, dai fumetti e da altri media legati a Witcher. Lo spettacolo “deve avere spazio per essere una cosa a sé stante”, ha detto Cockle.

The Witcher 3 Next-Gen – PS5 vs Xbox Series X – Recensione DF Tech – Modalità RT e Performance testate!Guarda su YouTube

Detto questo, l'attore di Geralt ha dichiarato che gli piacerebbe comunque chattare con gli autori di Netflix per avere maggiore chiarezza sulle loro decisioni per lo spettacolo.

“Non so perché abbiano fatto quelle scelte e mi piacerebbe fare una chiacchierata con alcuni degli scrittori sul motivo per cui sono state fatte quelle scelte, così posso capirne intellettualmente il motivo”, ha condiviso, prima di paragonare The Witcher a The The Witcher della HBO. Adattamento di Last of Us.

“Se guardi qualcosa come The Last of Us… [the show] ha seguito la narrazione del gioco abbastanza fedelmente, con alcune piccole modifiche. E ha funzionato meravigliosamente e i fan dei giochi l'hanno adorato e va tutto bene, ” ha detto Cockle. ” La serie Netflix Witcher, non aveva solo i libri, ma aveva anche i giochi, che reinterpretavano leggermente i libri un po' come beh, e avevano anche i fumetti, che ancora una volta reinterpretavano un po' per il medium… Quindi, devi dare [the show] un po' di spazio per crescere, per essere chi vogliono essere.”

Cockle ha detto che gli è piaciuta la prima stagione della serie Witcher di Netflix, anche se le stagioni successive “hanno iniziato a prendere strade sbagliate [he] non ho capito appieno”.

“Non ho perso interesse… ma ho iniziato a dire 'ho bisogno di ristrutturare il modo in cui penso a questo spettacolo', perché non sta facendo quello che mi aspettavo e non mi piace e forse non dovrei” t… dovrei guardarlo e giudicarlo in base ai suoi meriti e lasciare da parte i giochi e i libri.” Ha ammesso che a volte può essere difficile, soprattutto per coloro che amano un universo ricco come quello di Witcher.


Henry Cavill nel ruolo di Geralt nell'adattamento di Netflix Witcher
Credito immagine: Netflix

L'adattamento di Witcher di Netflix ha creato in qualche modo divisioni tra i fan, ma a prescindere, una quarta serie è attualmente in lavorazione. Questo vedrà il debutto di Geralt di Rivia di Liam Hemsworthin onore della star di Superman Henry Cavill (nella foto sopra) l'ha definito un giorno nel suo periodo come cacciatore di mostri della serie nel 2022.

Oltre a Hemsworth, Anche la star di Matrix Laurence Fishburne si unirà al cast di The Witcher per la quarta stagione come Regis. Danny Woodburn, nel frattempo, è stato annunciato come L'amico nano di Geralt, Zoltan Chivay.

Per quanto riguarda Cockle, riprenderà il ruolo di Geralt nella prossima animazione di Netflix Witcher. Sirene degli abissi.

Leave a Response