Tecnologia

Mondo, la rivoluzione del Mac che 40 anni fa con mouse e grafica Apple cambiò il Pc

72views

Il 24 gennaio 1984 Steve Jobs presenta il rivoluzionario “Mac” all'assemblea degli azionisti di Apple (Foto generica d'archivio)

TECNOLOGIA – Oggi, 24 gennaio, compie 40 anni il lancio del Macintosh destinato a permettere a chiunque l'uso del Pc. Grazie al mouse di serie, un sistema operativo con icone facile da capire e lanciato da uno spot firmato da Ridley Scott, il Mac ha aperto l'uso del computer anche a persone che di tecnologia erano totalmente “asciutte”. Il 24 gennaio 1984, Apple lanciava il Macintoshche ha avuto come capostipiti il ​​computer Lisa e prima ancora l'Apple I e II nati nel mitico garage di Cupertino e ha aperto la strada ai prodotti l'iMac, l'iBook, il MacBook Air, il Mac mini e Mac Pro

Il Macintosh viene presentato da Steve Jobs in giacca e papillon all'incontro annuale degli azionisti di Apple a Cupertino, che in sala appoggia su una colonnina un personal computer compatto come un cubo, tira fuori da una tasca un floppy disk, lo inserisce nel pc, lo avvia e lascia a bocca aperta la platea. Nel sottofondo la musica di Vangelis. Da quel momento tutto cambierà grazie all'innovativo sistema operativo grafico con icone facili da capire come il cestino, la scrivania, le finestre, il mouse. Il Macintosh è la rivoluzione perché diventano alla portata di tutti la tecnologia e il Pc.

Leave a Response