Attualità

NEOM McLaren mostra la prima livrea al mondo per auto da corsa generata dall'intelligenza artificiale

16views

Sviluppata in collaborazione tra NEOM e McLaren Racing, la livrea presenta opere d'arte basate sulle visioni del futuro fornite dai piloti del team, René Rast e Jake Hughes, nonché quattro membri del Graduate Development Program di NEOM. È la prima livrea generata dall'IA vista in un campionato mondiale FIA.

“Siamo lieti di collaborare con NEOM alla creazione della prima livrea progettata dall'intelligenza artificiale nel motorsport”, ha affermato il CEO di McLaren Racing Zak Brown. “Quando la vettura scenderà in pista a Londra questo fine settimana, segnerà un momento chiave nella celebrazione del 60° anniversario di McLaren Racing. McLaren ha una lunga storia di innovazione nel motorsport e oltre, quindi mentre celebriamo il nostro passato, è altrettanto importante guardare al futuro e continuare a innovare”.

Ogni collaboratore ha fornito la propria visione personale, che è stata combinata in un processo AI end-to-end per produrre la livrea. Innanzitutto, le visioni sono state elaborate da un'AI testuale per creare una serie di prompt. Successivamente, i prompt sono stati utilizzati per creare un'opera d'arte individuale per ogni visione utilizzando l'AI testo-immagine. Infine, i sei elementi visivi sono stati combinati in un'opera d'arte utilizzando l'AI immagine-immagine, prima di essere migliorati per creare la grafica ad alta risoluzione che i designer McLaren Racing hanno mappato sulla vettura.

I neolaureati NEOM, centrali nel processo di progettazione, si uniranno al NEOM McLaren Electric Talent Programme più avanti quest'anno per un programma di sviluppo di dodici mesi con il team. Fa parte di un'iniziativa in corso che accoglierà un certo numero di neolaureati NEOM nel team nei prossimi anni, con l'obiettivo di sviluppare talenti attraverso l'esperienza all'interno di un'organizzazione ad alte prestazioni di fama mondiale.

“La partnership NEOM McLaren Formula E Team supporta vari impegni NEOM, dalla promozione di soluzioni sostenibili e dalla promozione del talento saudita attraverso opportunità di sviluppo, alla fornitura di nuove tecnologie al mondo”, afferma Nadhmi Al-Nasr, CEO di NEOM. “Abbiamo sfruttato la tecnologia creativa e innovativa per creare la livrea generata dall'intelligenza artificiale per celebrare una pietra miliare nella storia di McLaren attraverso visioni del futuro”.

Leave a Response