Intrattenimento

Orange Sky Golden Harvest smentisce le voci sulla rottura

52views

Raccolta dorata del cielo arancionel'operatore cinematografico multiterritoriale, mercoledì ha avvertito che tornerà in perdite quando pubblicherà le perdite del 2023.

L'annuncio, fatto in un documento normativo, è arrivato pochi giorni dopo che la società aveva negato di essere intenzionata a vendere i suoi cinema a Singapore, che rappresentano la componente più importante della sua attività.

L'azienda, una volta conosciuta solo come Golden Harvest, rimane famosa per le sue produzioni cinematografiche degli anni '70 e '80, quando la scena cinematografica di Hong Kong era la più vivace dell'Asia, e come studio dietro Bruce Lee. Ha venduto la sua libreria a Star TV nel 1993 e non è stata coinvolta seriamente o costantemente nella produzione negli ultimi dieci anni.

Si afferma che “sulla base delle informazioni attualmente disponibili e della revisione e analisi preliminare del consiglio di amministrazione dei conti di gestione consolidati non certificati del Gruppo, si prevede che il Gruppo registrerà una perdita netta attribuibile agli azionisti non inferiore a 90 milioni di dollari di Hong Kong per l'anno terminato il 31”. dicembre 2023, rispetto a una perdita netta di 46 milioni di HK$ per l’anno terminato il 31 dicembre 2022.”

Offre poche spiegazioni per il peggioramento delle perdite – che si verificano nonostante il miglioramento dell’attività al botteghino – se non per dire che le cifre del 2022 sono state lusingate da un guadagno di 56 milioni di dollari di Hong Kong derivante dalla cessione di una proprietà.

Alla fine della scorsa settimana, il gruppo ha risposto a un rapporto di Bloomberg di origine anonima secondo cui il management di OSGH sta valutando la vendita delle sue catene di cinema a Singapore, Hong Kong e Taiwan. È l'espositore leader a Singapore, un piccolo operatore a Hong Kong e proprietario di minoranza di VieShow, l'espositore leader a Taiwan.

“Il consiglio desidera chiarire che, sebbene valuti continuamente varie opportunità strategiche che potrebbero avvantaggiare il gruppo, non ci sono attualmente piani in esame per quanto riguarda la vendita di attività del gruppo”, si legge in un altro documento.

Leave a Response