Automobile

Renault Scenic Conquista – Infomotori

31views



Non puoi confondere Scénic Conquest con nessun altro membro della gamma Scénic. A prima vista, la maggiore altezza da terra – aumentata di 20 mm – è un indizio dello scopo della vettura. All'anteriore, la parte inferiore del paraurti ha un rivestimento protettivo in grafite nera mentre la griglia del radiatore e la presa d'aria sono state riviste e uno skidplate con finitura cromata satinata protegge il motore. I fari si distinguono per le coperture delle lenti scure. Il profilo di Scénic Conquest rivela anche la sua passione per le avventure fuoristrada: robusti listelli di protezione proteggono la carrozzeria laterale, gli interni dei passaruota sono rivestiti in grafite nera e le robuste protezioni sottoporta. Rifinite in cromo e nero, le barre del tetto longitudinali sono ideali per il trasporto di attrezzature per il tempo libero all'aperto. I cerchi in lega di alluminio aggiungono un tocco di classe e, al posteriore, il paraurti nero grafite integra uno skid plate color cromo satinato. Sono disponibili dieci diverse opzioni di colore della carrozzeria per Scénic Conquest e una di queste, Cayenne Orange, è esclusiva. Arredamento interno All'interno della Scénic Conquest abbondano tocchi di arancione per differenziare l'abitacolo dalle altre Scénic. La console centrale anodizzata grigio scuro è decorata con grafiche arancioni. Le cinture di sicurezza sono di colore arancione sangue e il rivestimento, la cuffia della leva del cambio e il volante incorporano cuciture nella stessa ricca tonalità. I tappetini sono protetti da tappetini in gomma con logo Conquest. Un telaio su misura per l'esplorazione L'aspetto audace di Scénic Conquest è completato da un telaio che è stato modificato per affrontare la vita lontano dai sentieri battuti. Oltre alla maggiore altezza da terra e ai doppi skidplate, le sospensioni sono state modificate per migliorare il comfort su terreni accidentati. Gli ammortizzatori anteriori e posteriori hanno una corsa maggiore e sono state montate barre antirollio più piccole. Infine, le impostazioni speciali del programma elettronico di stabilità ESP e del controllo di trazione ASR esaltano il carattere fuoristrada di Scénic Conquest. Gruppo propulsore Scénic Conquest è disponibile sia con alimentazione benzina che diesel. Il motore benzina 2.0 16V sviluppa 98,5 kW (135 cv) a 5.500 giri e 191 Nm di coppia a 3.750 giri. Abbinato a un cambio manuale a sei marce, il motore ha una diffusione particolarmente ampia di potenza utilizzabile. Nel ciclo combinato, la Scénic Conquest 2.0 16V dichiara un consumo di carburante di 8,0 litri/100 km. Il diesel 1.9 dCi eroga 96 kW (130 CV) a 4.000 giri/min e 300 Nm di coppia a 2.000 giri/min. Disponibile con o senza filtro antiparticolato, questo motore è anche accoppiato ad un cambio a sei velocità che lo rende vivace e reattivo fin dai bassi regimi. Con questo propulsore montato, Scénic Conquest consuma solo 6,0 litri/100 km nel ciclo combinato ed emette 159 g/km di CO2. In alcuni mercati sono disponibili due motori aggiuntivi. Uno è un 1.6 16v benzina, che sviluppa 82 kW (110 CV) a 6.000 giri e 152 Nm di coppia a 4.250 giri. Scénic Conquest 1.6 16v ha un cambio manuale a sei marce e un consumo di carburante nel ciclo combinato di 7,6 litri/100 km. La seconda è la versione da 78 kW (105 CV) del diesel 1.5 dCi, che genera potenza di picco a 4.000 giri/min e 240 Nm di coppia a soli 2.000 giri/min. Questa Scénic Conquest ha anche un cambio manuale a sei marce. È una combinazione economica che restituisce 5,2 litri/100 km nel ciclo combinato ed emette CO2 a un tasso di soli 138 g/km. Elenco delle attrezzature Scénic Conquest ha tutta l'adattabilità interna e le strutture di stivaggio che hanno forgiato il successo della gamma Scénic. In termini di sicurezza e comfort, Scénic Conquest si basa sull'allestimento Dynamique, ma aggiunge sensori di prossimità al parcheggio posteriori, ESP (solo versioni 2.0 16V e 1.9 dCi), cerchi in lega di alluminio e barre del tetto longitudinali. E le caratteristiche di sicurezza passiva sono tali che Scénic ha ottenuto il punteggio massimo di 5 stelle nei crash test EuroNCAP. Per aggiungere un ulteriore tocco personale a Scénic Conquest, Renault ha sviluppato accessori su misura che possono essere acquistati come una gamma di kit. Includono un portabiciclette interno, vani portaoggetti aggiuntivi, protezioni per le porte e le soglie del bagagliaio, un box per il bagagliaio suddiviso in compartimenti e così via. Scénic Conquest è costruito in Francia nello stabilimento Renault di Douai ed è in vendita da giugno 2007.

Leave a Response