Tecnologia

WhatsApp non funzionerà più su questi iPhone e Android da oggi 29 febbraio

56views



Tutti gli iPhone 15 in offerta


WhatsApp decide di osare un taglio agli smartphone più obsoleti e lo fa non supportandoli più con le novità e con la sicurezza. In questo caso dunque se siete in possesso degli smartphone elencati più sotto potrete partecipare da oggi, 29 febbraio 2024, a problematiche di aggiornamento e soprattutto usare l'applicazione di messaggistica più famosa al mondo potrebbe comunque non essere sicura come prima. A cadenza annuale solitamente WhatsApp decide di mettere in atto cambiamenti in seno al supporto di alcuni smartphone più vecchi e in questo caso ecco il motivo dell'aggiornamento di oggi.

WhatsApp: ecco quali smartphone non verranno più supportati

Alla base di questa specie di obsolescenza programmata c'è l'impossibilità, secondo WhatsApp, di installare gli aggiornamenti ritenuti ''fondamentali per la sicurezza'' e quindi, di conseguenza, una maggiore facilità di accesso per un hacker che intende rubare i dati degli utenti Whatsapp. Entro il 2024 è stato scelto oggi, giovedì 29 febbraio, per lo stop: così da domani chi possiede un telefono che non rispetta alcune specifiche minime non riceverà più aggiornamenti dell'app, incluse nuove funzionalità e patch di sicurezza, e che l'uso dell'app su questi modelli non è più consigliato.

Gli utenti possessori di smartphone interessati dal cambiamento possono verificare la versione del sistema operativo installato accedendo alle impostazioni del telefono. Per i dispositivi Androideè necessario andare su “Impostazioni”poi “Informazioni sul telefono” e infine “Software informativo”, ma ricordiamo che il percorso esatto può cambiare da dispositivo a dispositivo, in base alla personalizzazione software installata. Per gli i phoneil percorso è “Impostazioni”, “Generali” e infine “Informazioni”.

Ma quali saranno gli smartphone che non riceveranno più gli aggiornamenti?

I sistemi operativi che continueranno ad essere supportati da WhatsApp dopo il 24 ottobre sono:

  • Android 5.0 e successivi
  • iOS 12 e successivi (non funzioneranno più iPhone 6s, 6s Plus e iPhone SE 1°Gen)
  • KaiOS 2.5.0 e successivi (inclusi JioPhone e JioPhone 2).

La decisione di WhatsApp coinvolgerà comunque pochi utenti visto che si tratta di versioni dei software ormai obsolete e scarsamente utilizzate nel mondo. Il cambiamento è necessario per mantenere gli standard di prestazioni e sicurezza dell'app entro i livelli di stabilità di Meta, quindi chi vuole continuare a utilizzare WhatsApp dovrebbe seguire le direttive in costante aggiornamento da parte del team di sviluppo. Maggiori informazioni possono essere trovate sul sito di assistenza ufficiale.

Leave a Response