Automobile

Xiaomi SU7, i primi test su strada svelano l'autonomia reale della berlina elettrica

60views

Xiaomi SU7 sì sicuramente destato molto interesse, non solo in Cina, per via delle sue caratteristiche tecniche decisamente molto interessanti. La versione top di gamma Xiaomi SU7 Max, grazie alla batteria Qilin di CATL con una capacità di 101 kWh è in grado di offrire un'autonomia di 800 km. Questo dato, però, è secondo il ciclo cinese CLTC che è notoriamente molto “generoso”. Dunque, quanti km è in grado di percorrere davvero la berlina elettrica?

Una prima risposta arriva dalla testata cinese Dongchendi che ha avuto modo di testare su strada proprio lo Xiaomi SU7 Max per capire quanta autonomia reale possa effettivamente garantire. Non è chiaro il tipo di percorso effettuato per stabilire la percorrenza ma il dato interessante è che il il risultato è stato confrontato con quelli ottenuti da modelli come Tesla Model 3 e NIO ET5.

TEST DI AUTONOMIA E NON SOLO



Nel test su strada, il nuovo Xiaomi SU7 Max è stata in grado di percorrere 643 km contro gli 800 km dichiarati. A titolo di confronto, la Tesla Model 3 Highland Long Range durante il test ha percorso 568 km (713 km dichiarati). Invece, la NIO ET5 (2022) con batteria da 100 kWh, è riuscita a percorrere 464,5 km (640 km dichiarati).

  • Xiaomi SU7 Max: 800 km CLTC dichiarati, 643 km percorsi (autonomia reale 79,4% del dichiarato)
  • Tesla Model 3 Highland Lungo raggio: 713 km CLTC dichiarati, 568 km percorsi (autonomia reale 79,7% del dichiarato)
  • NIO ET5 (2022) 100 kWh: 640 km CTLC dichiarati, 464,5 km percorsi (autonomia reale 72,6% del dichiarato)
  • BYD Han EV: 610 km CLTC dichiarati, 405,3 km percorsi (autonomia reale 66,4% del dichiarato)
  • Zeekr 001 100 kWh: 656 km CLTC dichiarati, 406,7 km percorsi (autonomia reale 62% del dichiarato)
  • Xpeng P7 (P7i 610 Max): 610 CLTC dichiarati, 489,3 km percorsi (autonomia reale 80,2% del dichiarato)

Il test non si è limitato a verificare la percorrenza ma ha analizzato anche le prestazionieffettuando un confronto con la Tesla Model 3 e la NIO ET5.


La nuova vettura di Xiaomi è stata in grado di accelerare da 0 a 100 km/h in 3,24 secondi e di tagliare il traguardo dei 400 metri, partendo da ferma, in 11,17 secondi (velocità d'uscita di 201,79 km/ora).

  • Xiaomi SU7: 0-100 km/h in 3,24 secondi, 0-400 m in 11,17 secondi (velocità d'uscita di 201,79 km/h)
  • Tesla Modello 3 Highland a lungo raggio: 0-100 km/h in 4,62 secondi, 0-400 m in 12,77 secondi (velocità d'uscita di 182,8 km/h)
  • NIO ET5 (2022) 100 kWh: 0.100 km/h in 3,83 secondi, 0-400 m in 12,37 secondi (velocità di uscita di 175, 55 km/h)

Numeri, dunque, complessivamente molto interessanti che dimostrano come la nuova Xiaomi SU7 sia un modello con grandi potenzialità. Non rimane che attendere nel corso dei prossimi mesi maggiori feedback che permettono di capire effettivamente come va davvero la prima auto elettrica dell'azienda cinese.

Leave a Response