Tecnologia

Microsoft investe miliardi in un nuovo accordo con OpenAI

64views

Microsoft ha annunciato che sta avviando una partnership di terzo turno con ChatGPT-maker OpenAI in un nuovo investimento multimiliardario. La società è entrata per la prima volta a partnership con OpenAI nel 2019 e ha confermato il suo secondo round due anni dopo, nel tentativo di espandere i suoi prodotti relativi all’intelligenza artificiale.

L’azienda utilizzerà la partnership OpenAI per sviluppare sistemi di supercalcolo che mirano a questo promuovere la ricerca e lo sviluppo indipendenti per le capacità di intelligenza artificiale, Quale in un comunicato stampa, OpenAI affermazioni “è sempre più sicuro, utile e potente.

OpenAI è classificato come uno dei primi tre laboratori di intelligenza artificiale a livello globale ed è il proprietario di ChatGPT che genera testo come interi articoli o saggi creati da suggerimenti e parole chiave che sono stati ampiamente pubblicizzati negli ultimi mesi. L'azienda ha anche sviluppato software di intelligenza artificiale per videogiochi, creando un avversario digitalizzato che a volte può farlo battere i giocatori umani nei giochi.

“Abbiamo creato la nostra partnership con OpenAI attorno all’ambizione condivisa di far avanzare in modo responsabile la ricerca all’avanguardia sull’intelligenza artificiale e democratizzare l’intelligenza artificiale come nuova piattaforma tecnologica”, ha affermato in un comunicato stampa separato, il presidente e amministratore delegato di Microsoft, Satya Nadella.

“In questa prossima fase della nostra partnership, gli sviluppatori e le organizzazioni di tutti i settori avranno accesso alla migliore infrastruttura, modelli e toolchain di intelligenza artificiale con Azure per creare ed eseguire le loro applicazioni”, Ha aggiunto.

L'accordo arriva una settimana dopo Annuncio Microsoftced prevede di licenziare circa 10.000 dipendenti nel tentativo di ridurre i costi a causa del cambiamento nella domanda digitale nei servizi, ha detto Nadella in una nota. Un portavoce di Microsoft ha rifiutato di commentare i termini della sua partnership con OpenAI in una e-mail a Gizmodo e, quando gli è stato chiesto se i suoi licenziamenti di massa fossero stati utilizzati per compensare l'accordo multimiliardario, il portavoce ha detto che le specifiche finanziarie “non vengono divulgate”.

Microsoft ha affermato nel suo comunicato stampa che la partnership aiuterà a finanziare lo sviluppo di sistemi di supercalcolo in modo che i clienti globali possano creare le proprie applicazioni di intelligenza artificiale e introdurrà i modelli di OpenAI nei suoi “prodotti consumer e aziendali”, oltre a introdurre “nuove categorie di esperienze digitali”. costruito sulla tecnologia OpenAI.”

Sam Altmann, il CEO di OpenAI, ha commentato la collaborazione con Microsoft, affermando nel comunicato stampa: “Gli ultimi tre anni della nostra partnership sono stati fantastici. Microsoft condivide i nostri valori e siamo entusiasti di continuare la nostra ricerca indipendente e lavorare per creare un’intelligenza artificiale avanzata a vantaggio di tutti”.

Leave a Response