Attualità

CUPRA presenta la sportiva elettrica DarkRebel

17views

In precedenza, la sportiva elettrica a due posti shooting brake era apparsa come vetrina virtuale, con circa 270.000 fan che fornivano suggerimenti su come avrebbe dovuto apparire l'auto, ma dal vivo è diventata l'ultima vetrina del linguaggio di design di CUPRA.

I designer della CUPRA hanno preso spunto dai suggerimenti di la tribù' e i suoi ingegneri l'hanno poi trasformato in questo concetto fisico, e non c'è poi molta differenza tra quella che era la visione e l'aspetto concreto del concetto.

CUPRA_DARK_REBEL_001

Wayne Griffiths, CEO di CUPRA, ha affermato: “Grazie alla passione e alla creatività della Cupra Tribe, siamo stati in grado di trasformare una delle nostre ossessioni più potenti in una vera show car. La CUPRA DarkRebel è la massima provocazione del design Cupra. È una ribelle con uno scopo: dimostrare che le auto elettriche del futuro possono essere sportive, sexy ed emozionanti”.

Cosa c'è sotto la pelle?

CUPRA non ha rivelato quale motore alimenterà la DarkRebel, ma sarà basata sulla piattaforma MEB del gruppo Volkswagen come i suoi compagni di scuderia Born e Tavascan: svelato il SUV elettrico da 335 CV di nuovo all'E-Prix di Berlino ad aprile.

Quindi, in teoria, i conducenti potrebbero aspettarsi tutta quella potenza sotto il piede destro, anche se si vocifera che Audi potrebbe lanciare più di 600 CV nella sua nuova RS6 e-tron, che utilizza anche la piattaforma MEB. Possiamo sognare!

Il design audace della CUPRA DarkRebel

È un'auto sportiva, prima di tutto. Ma ci vogliono alcuni spunti da shooting brake. La Tribe ha ideato qualcosa che sembra la migliore Toyota Supra da alcune angolazioni e una GT molto vecchia scuola da altre, con un abitacolo posteriore allungato e un enorme cofano anteriore.

La DarkRebel ha un aspetto inconfondibilmente CUPRA, però. I fari anteriori a triplo triangolo sono una firma e tornano, e l'auto ha una spina dorsale centrale come quella della Tavascan.

Come sono gli interni della DarkRebel?

La luce è un tema chiaro per CUPRA e la DarkRebel ha un volante illuminato che è in parti uguali una forcella, un po' come i comandi che vedresti su un jet da combattimento.

CUPRA_DARK_REBEL_005

I pannelli delle portiere sono dotati di LED integrati e anche il selettore di guida si illumina: tutte le luci cambiano a seconda della modalità di guida selezionata e si abbinano diverse sonorità.

Dal punto di vista tecnologico, i comandi del climatizzatore sono dotati di telecamere termiche per garantire che gli occupanti siano mantenuti alla temperatura ideale, e l'aria condizionata viene regolata di conseguenza, mentre un pannello digitale avvolge l'intero cruscotto.

Il veicolo elettrico incorpora anche alcune vere innovazioni in termini di sostenibilità: i suoi interni sono realizzati al 90% in bambù biodegradabile, mentre i componenti stampati in 3D, come la consolle centrale a forma di ragno, contribuiscono a ridurre gli eccessi e gli sprechi nella produzione.

Non ci sono ancora informazioni sul prezzo della CUPRA DarkRebel, o se e quando la vedremo su strada, ma non vediamo l'ora di scoprirlo!

Leave a Response